News

Da lunedi 13 settembre vige l’obbligo di certificato per accedere all’ OVAVERVA.Per entrare in piscina, in Spa, all’Update Fitness e nella sala interna del Bistro è necessario essere in possesso di un certificato Covid valido. Con questo accorgimento decade l’obbligo di mascherina nel guardaroba e non vengono piu’ raccolti i dati per il tracciamento.

Piscina: Certificato a partire dai 16 anni
Il certificato viene controllato all’entrata e puo’ essere mostrato in forma cartacea o tramite App. L’importante è che possa essere letto il QR-Code.Per i possessori di abbonamenti possiamo inserire nel sistema la data di validità del Certificato in modo che l’entrata nella struttura sia successivamente libera senza ulteriori controlli.

Spa e trattamenti: obbligo di certificato
Il Certificato puo’ essere mostrato all’entrata in forma cartacea o tramite App. Dopo la scannerizzazione del QR Code potrete godervi il vostro soggiorno in Spa senza maschera. Anche per poter ususfruire dei trattamenti cosmetici e massaggi vige l’obbligo di certificato.

Update Fitness: rilasciare la validità del certificato Covid
L’Update Fitness è accessibile solo tramite certificato. Per i possessori di abbonamenti possiamo inserire nel sistema la data di validità del Certificato in modo che l’entrata nella struttura sia successivamente libera, senza ulteriori controlli. Per validare l’abbonamento l’Update Fitness è aperto dal 13.09 al 17.09 dalle 10:00 alle 22:00.

Bistro OVAVERVA: sulla terrazza senza certificato
All’interno del Bistro OVAVERVA vige l’obbligo di certificato, mentre per le consumazioni in terrazza il certificato non è richiesto. Il check In con Lunchgate e la raccolta dati per il tracciamento sono facoltativi

All’interno di questi reparti nell’OVAVERVA non è richiesto il certificato:

  • Suvretta Sport Shop, Bike Center inclusi i guardaroba pubblici
  • Hall di entrata (esclusi i guardaroba)
  • Terrazza del bistro

Cosa fare se non si ha il certificato: vaccino, guarigione oppure test
Per ottenere un certificato puo’ essere richiesto un test rapido antigenico o il test molecolare PCR validato da un medico. I risultati ottenuti tramite i test rapidi casalinghi, i test fatti nelle ditte o a scuola e i test fatti per una sospetta infezione non sono validi. I test possono essere fatti presso la Polyclinic , neglii ospedali di Scuol, Bregaglia o Poschiavo (non alla Klinik Gut) presso il proprio medico di famiglia o presso i centri mobili dei Grigioni.